ECODOM – Consorzio Italiano per il recupero degli Elettrodomestici

ECODOM è il più grande Consorzio Italiano senza fini di lucro per il Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici, nato per adempiere agli obblighi normativi che individuano nei Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) i responsabili della gestione dei rifiuti che derivano da queste apparecchiature (RAEE), in tutte le fasi successive alla loro raccolta.

Costituiti nel novembre del 2004, per iniziativa dei più importanti Produttori di grandi elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, forni, cappe, scalda-acqua) ma – per una serie di ritardi nell’emanazione dei Decreti relativi ai RAEE – sono diventati operativi dall’inizio del 2008. Con l’entrata in vigore del Decreto 188/2008 sulle pile, sono diventati anche un Consorzio per la gestione delle Pile e degli Accumulatori.

Nati per adempiere agli obblighi di legge, non si sono fermati a questo. Fin dalla costituzione si sono subito distinti per il nostro interesse alla tutela ambientale, diventata poi l’obiettivo principale della loro attività. ECODOM ha interpretato il compito affidato dalla legge come una responsabilità e un impegno: la responsabilità di costruire un modello positivo, un nuovo esempio di eccellenza italiana, un valore sostenibile e l’impegno per rafforzare la cultura della sostenibilità e per promuovere l’adozione di comportamenti quotidiani più attenti all’ambiente, stimolando l’opinione pubblica, i media e i decisori istituzionali. Dopo alcuni anni, grazie all’esperienza maturata nel settore dei RAEE Domestici, ECODOM ha ampliato l’area di intervento, occupandosi dapprima dei RAEE Professionali e successivamente di tutti i Rifiuti Aziendali.

Per chi vuole approfondire: http://ecodom.it

My Chatbot
Powered by