GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO

Come possiamo migliorare il mondo in cui viviamo?

E, soprattutto, quale mondo abbiamo intenzione di lasciare ai nostri figli?

La risposta a queste due domande, sintetizza quelli che sono gli obiettivi del progetto GenerAZIONI in Circolo:

  • Sensibilizzare a valori, comportamenti, consumi e stili di vita più responsabili ed eco-sostenibili;
  • Promuovere la conoscenza dei vantaggi sociali, ambientali ed economici del consumo responsabile e sostenibile;
  • Fornire al Cittadino consumatore informazioni e un quadro armonico del concetto di Economia Circolare applicato nei diversi settori del vivere quotidiano;
  • Educare a comportamenti correttied evidenziare errori comuni fatti nella vita quotidiana;
  • Rilevare falsi miti e credenze di pubblico dominio (su conservazione cibo, smaltimento rifiuti, risparmio energetico, ecc.);
  • Fornire esempi pratici da adottare nella vita quotidiana per il riuso, la riparazione e il riciclo dei prodotti;
  • Sensibilizzare cittadini e aziende a riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi;
  • Dare rilevanza a iniziative e buone pratiche di aziende e associazioni;
  • Creare reti tra aziende virtuose e consumatori per condividere risorse e buone pratiche, in maniera da attivare u approccio sistematico e condiviso a tutta la catena della filiera (dal produttore al consumatore);
  • Mobilitare le comunità locali ad una maggiore sensibilizzazione della cittadinanza
  • Attivare iniziative per mitigare gli effetti delle carenze infrastrutturali, laddove esista un ritardo nell’applicazione dell’economia sostenibile.

È necessario partire dal cambiamento del paradigma che abbiamo applicato alla nostra società, economia e vita nell’ultimo secolo per arrivare ad un nuovo sistema. Un nuovo sistema di ECONOMIA CIRCOLARE che preveda un consumo responsabile delle risorse, un riciclo di esse e un riutilizzo dei prodotti per consumare poco e bene, in maniera da migliorare le condizioni ambientali e di vita della Terra e dei suoi abitanti.

L’impresa è ciclopica, ma l’adozione da parte di tutti di stili e comportamenti nuovi ci permetterà di tornare in simbiosi con la natura e gli animali, di rallentare lo spreco delle risorse a disposizione, di rallentare il cambiamento climatico, di garantire un futuro sostenibile a noi e ai nostri figli.

Le attività del presente progetto sono riconducibili all’Agenda 2030 – adottata dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 2015 – che individua i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (l’obiettivo n. 12 è proprio il Consumo e produzione responsabili), alle linee programmatiche adottate dal Governo e dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e all’attività svolta dalle Associazioni del Terzo Settore.

E allora. Rimbocchiamoci le maniche.

Da dove possiamo iniziare a migliorare il mondo in cui viviamo?

Naviga tra le sezioni tematiche di questo sito, approfondisci gli argomenti principali o leggi le curiosità: sicuramente al termine della lettura avrai qualche informazione in più su come fare nella vita di tutti i giorni per realizzare anche tu in concreto l’Economia Circolare.

My Chatbot
Powered by