Un mondo di creatività sul web ci insegna a riciclare

Il vetro, la plastica, il legno, la carta, ma anche vecchi abiti e tessuti sono materiali preziosi che, grazie al riciclo creativo, si possono recuperare e riutilizzare per dare vita a nuovi oggetti: nuovi vestitie accessori, gingilli per la casa, giocattoli, vasi, cornici, portaoggetti, tappetini, mobili e tanto altro ancora. Gli oggetti e i materiali inutilizzati, visti da una diversa prospettiva, possono, dunque, assumere nuove forme e avere nuova vita, secondo la teoria per cui tutto si può riciclare e riutilizzare.

Le idee per il riciclo creativo sono davvero infinite!

Il web, in particolare, si pone come canale preferenziale nella ricerca del giusto guizzo creativo per riutilizzare e reinventare vecchi oggetti dismessi, spesso attraverso tutorial esemplificativi o foto step by step delle singole fasi per la realizzazione. Il riciclo creativo, insomma, tanto per i più esperti quanto per i principianti, passa dal web.

Con un semplice click come per magia i tappi delle bottiglie di birra si possono trasformare in una coloratissima lavagna magnetica, i tappi di sughero in originali sottopentola, vecchie posate e barattoli di vetro potranno diventare un giardino verticale. Sarà un gioco da ragazzi realizzare gioielli e borse, per ogni occasione, con dei semplici tappi di plastica, o riconvertire l’oblò di una vecchia lavatrice in un utilissimo portafrutta.

Chi ha più manualità si può cimentare nella realizzazione di abiti, coperte in patchwork, borse dai jeans che non mettiamo più, sino ad arrivare addirittura nella realizzazione di lampadari con le vecchie tubature o anche mobili con i pallet o altri materiali di recupero.

Questi sono solo alcuni degli spunti che si possono trovare passeggiando per il Web. Non resta, quindi, che mettersi all’opera, coinvolgendo, magari, tutta la famiglia, per divertirsi, rilassarsi e creare non soltanto oggetti dallo stile unico, ma, soprattutto, un pianeta più sostenibile!

My Chatbot
Powered by