LA TURBINA EOLICA SENZA PALE: ENERGIA ELETTRICA A MINOR IMPATTO AMBIENTALE

È possibile abbattere l’impatto ambientale delle pale eoliche per produrre energia elettrica?

Questa è la domanda alla quale la Vortex Bladeless, start-up spagnola, sta cercando di rispondere: ottenere energia elettrica dal vento senza utilizzare il movimento cinetico, e quindi senza il movimento delle pale.

Il sistema si basa sul fenomeno della risonanza e sui vortici di Von Kármán. Prevede l’utilizzo di un generatore di forma cilindrica che si sviluppa in verticale e che, al soffiare del vento, fa oscillare le due parti del generatore connesse attraverso una barra elastica. Il vento che attraversa l’albero oscillante della turbina eolica senza pale crea dei vortici, che esercitano delle forze con una certa frequenza sull’albero stesso. Quando la frequenza delle forze eguaglia la frequenza naturale dell’albero oscillante, la risonanza si verifica e l’albero inizierà ad oscillare.

Quali sono i vantaggi rispetto alle turbine con pale eoliche?

Numerosi gli elementi positivi di questo rivoluzionario sistema:

  • Un minore impatto visivo (l’altezza massima è di 3-4 metri);
  • Un minore costo di manutenzione non avendo, infatti, il sistema ingranaggi da manutenere o lubrificare;
  • Un minore impatto sulla fauna, che riduce drasticamente il pericolo di impatto per uccelli e volatili in generale.

E se il vento diminuisce o cessa di soffiare?

Il sistema supera anche questo problema: all’interno del generatore sono stati posizionati due magneti concentrici coassiali, che fungono da ammortizzatori omnidirezionali, aumentando le ore di funzionamento delle pale. Un alternatore trasformerà il movimento oscillatorio in energia elettrica.

Le turbine senza pale sono più convenienti ed efficaci?

Anche qui la risposta è positiva. Le turbine eoliche tradizionali hanno un valore di rendimento maggiore, ma a parità di superficie, si riesce a ricavare quantità maggiori di energia dalle turbine senza pale, semplicemente perché, occupando meno spazio se ne possono “piantare di più” e ottenere, quindi, una quantità maggiore di energia.

Il futuro è già qui. Se vuoi saperne di più: https://vortexbladeless.com/

My Chatbot
Powered by